Fanfiction

Orgoglio

L’orgoglio é prerogativa di ogni famiglia nobile di Westeros, ma in particolare sono conosciuti i Lannister,superba casata di leoni ricchi,ambiziosi, pericolosi e vendicativi.

Non pensava che il suo sarebbe stato calpestato tanto facilmente:re,guerriero sanguinario e sovrano ora denigrato e malvisto da tutti a sua insaputa.

L’armatura non si infila e sua moglie e il suo migliore amico lo guardano uno bonariamente e l’altra con quel suo odioso sguardo pungente, come se tutto quello che lui fa sia per lei fonte di un terribile disonore o oltraggio.

Una volta era anche lui orgoglioso come la donna che il lord Tywin gli ha messo a fianco ma spesso rifugge anche la vista dello specchio.

Sono tutti in grado di giudicare quando non hanno bagnato le mani nel sangue, quando non ci sono nella loro testa fantasmi di donne imploranti e bambini piangenti che puntualmente uccidi con un ghigno sadico stampato in viso.

E quando riapri gli occhi gli spettri dei morti ti giudicano nel buio, preparano la tua fine alla luce del giorno.

Il vino fa sembrare tutto meno rosso,paradossalmente.

L’alcool annebbia la mente impedendoti di vedere o ricordare, e ai tuoi amici non importa nulla,loro non sanno e non capiscono! Sono tutti orgogliosi chi del proprio lignaggio, chi delle proprie fortune , chi (Ned,maledizione,odia anche lui) chi del proprio coniuge.

Sente sua moglie maledirlo sottovoce,dietro gli stipiti delle porte si acquatta e proferisce poi insulti che ripete in pubblico per umiliarlo.

Ma lei é perfetta, forse si meriterebbe qualcuno di migliore, qualcuno come Eddard che sappia onorare i suoi capelli lucenti, i suoi occhi chiari e la faccia sentire al caldo e protetta.

Per sciogliere il gelo serve forse un uomo del Nord? Ricorda bene la discussione della settimana precedente durante la cena.

La rabbia lo pervade, sente la gola secca e decide che anche quel problema può essere annegato nel vino.

O in un dolce.

Un re non si può mai mostrare poco meno che fiero di se e del suo lignaggio, non può essere nulla di meno che il protettore dei Regni sino alla sua morte.

E se alla sua morte non ci fosse nulla da salvare per cosa ha vissuto sino a quel momento? Per quale assurdo motivo ha cercato tanto spasmodicamente la compagnia del suo più caro amico?

Sente dolore al lato destro del torace, una fitta.

Dovrebbe smetterla, eppure quello é il modo migliore per soddisfare il più remoto desiderio che ha:accecarsi per non vedere il mondo, per non vedere i fantasmi e il suo passato.

Non ha nulla di cui vantarsi,nemmeno un lignaggio troppo antico volendo essere precisi.

Si accascia sul letto, stanco di pensare e in attesa del cibo di un servo.

Probabilmente Cersei sarebbe stata orgogliosa di un marito come Ned.

Lui sarebbe stato orgoglioso di Cersei quanto di Catelyn.

Forse, il pomeriggio successivo, una bella battuta di caccia lo avrebbe ristorato, se non nell’orgoglio quantomeno agli occhi degli Dei.

E sfortunatamente s’addormenta non sapendo quanto presto li incontrerá.

Pronto per perdere di nuovo l’orgoglio,Robert?

L’orgoglio é prerogativa di ogni famiglia nobile di Westeros, ma in particolare sono conosciuti i Lannister,superba casata di leoni ricchi,ambiziosi, pericolosi e vendicativi.

Non pensava che il suo sarebbe stato calpestato tanto facilmente:re,guerriero sanguinario e sovrano ora denigrato e malvisto da tutti a sua insaputa.

L’armatura non si infila e sua moglie e il suo migliore amico lo guardano uno bonariamente e l’altra con quel suo odioso sguardo pungente, come se tutto quello che lui fa sia per lei fonte di un terribile disonore o oltraggio.

Una volta era anche lui orgoglioso come la donna che il lord Tywin gli ha messo a fianco ma spesso rifugge anche la vista dello specchio.

Sono tutti in grado di giudicare quando non hanno bagnato le mani nel sangue, quando non ci sono nella loro testa fantasmi di donne imploranti e bambini piangenti che puntualmente uccidi con un ghigno sadico stampato in viso.

E quando riapri gli occhi gli spettri dei morti ti giudicano nel buio, preparano la tua fine alla luce del giorno.

Il vino fa sembrare tutto meno rosso,paradossalmente.

L’alcool annebbia la mente impedendoti di vedere o ricordare, e ai tuoi amici non importa nulla,loro non sanno e non capiscono! Sono tutti orgogliosi chi del proprio lignaggio, chi delle proprie fortune , chi (Ned,maledizione,odia anche lui) chi del proprio coniuge.

Sente sua moglie maledirlo sottovoce,dietro gli stipiti delle porte si acquatta e proferisce poi insulti che ripete in pubblico per umiliarlo.

Ma lei é perfetta, forse si meriterebbe qualcuno di migliore, qualcuno come Eddard che sappia onorare i suoi capelli lucenti, i suoi occhi chiari e la faccia sentire al caldo e protetta.

Per sciogliere il gelo serve forse un uomo del Nord? Ricorda bene la discussione della settimana precedente durante la cena.

La rabbia lo pervade, sente la gola secca e decide che anche quel problema può essere annegato nel vino.

O in un dolce.

Un re non si può mai mostrare poco meno che fiero di se e del suo lignaggio, non può essere nulla di meno che il protettore dei Regni sino alla sua morte.

E se alla sua morte non ci fosse nulla da salvare per cosa ha vissuto sino a quel momento? Per quale assurdo motivo ha cercato tanto spasmodicamente la compagnia del suo più caro amico?

Sente dolore al lato destro del torace, una fitta.

Dovrebbe smetterla, eppure quello é il modo migliore per soddisfare il più remoto desiderio che ha:accecarsi per non vedere il mondo, per non vedere i fantasmi e il suo passato.

Non ha nulla di cui vantarsi,nemmeno un lignaggio troppo antico volendo essere precisi.

Si accascia sul letto, stanco di pensare e in attesa del cibo di un servo.

Probabilmente Cersei sarebbe stata orgogliosa di un marito come Ned.

Lui sarebbe stato orgoglioso di Cersei quanto di Catelyn.

Forse, il pomeriggio successivo, una bella battuta di caccia lo avrebbe ristorato, se non nell’orgoglio quantomeno agli occhi degli Dei.

E sfortunatamente s’addormenta non sapendo quanto presto li incontrerá.

Pronto per perdere di nuovo l’orgoglio,Robert?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...