Senza categoria

Sole negli occhi e Selvaggia sullo schermo: mi occorre un cacciatore.

71B5ld4rTmL

Mi chiedono cosa penso di Francesco Sole e visto che lo dicono tutti, lo dico pure io, tanto questo è un angolo di mondo per pochi intimi.
Il caso per me è emblematico, perché è la storia di un ragazzo che si è formato un’immagine e dei fans grazie a ciò che un entourage gli ha costruito intorno, ovvero testi, scenografie e montaggio di video che hanno riscosso un grosso successo vuoi per la faccia da hipster di Tumblr vuoi per gli occhiali che fanno sempre molto intellettuale.
Ho di norma poco interesse per questi fenomeni di costume, seguo solo saltuariamente Amici di Maria De Filippi e X-Factor oltre a un talent di cucina.
Insomma, non sono troppo del giro, non sono i miei fandom e non ci voglio entrare.
Sta di fatto che un giorno, un gentile amico, mi ha taggata in un flame fra questo ragazzotto e una pagina a cui han rubato sfacciatamente e arrogantemente un post.
Mi sono dimenticata di questo fenomeno da baraccone sino alla settimana appena trascorsa in cui il signorino aspirante Hegel ha pubblicato un libro che trovo personalmente raccapricciante a partire dall’impaginazione per arrivare al bislacco modo in cui si esprime l’autore concludendo col fatto che più mi irrita: la povertà di contenuto.
Per povertà di contenuto non intendo che deve parlare dei massimi sistemi o discettare sul restauro del Duomo di Milano e conservazione dei relativi affreschi, ma semplicemente dire qualcosa.
Banale esempio per i più scettici: non sono una persona snob, adoro anche i cartoni animati come i Pinguini di Madagascar e disagio malissimo per le Winx.
Capite ora? Io amo tutti e tutto se mi dicono qualcosa (e le Winx sì, mi ispirano da morire le ship sulle Trix  oltre ad amare le Pixie cute as fuck), Sole non intrattiene neppure, non è capace di strappare un sorriso o lasciare un segno che duri più del tempo che impiego io a leggere un suo post.
E’ un personaggio povero, ma lo compatisco: di questi tempi si fa di tutto per campare, alla fine non è che odio lui, odio generalmente i fan che sminuiscono chi lo critica seriamente buttandola sempre sull’invidia.
Sul serio, vi sterminerei l’animale domestico (no, anzi: facciamo la macchina, i gattini non hanno colpe) e fra tre giorni mi arriva il ciclo, compatitemi.
Oggi mi trovo questo tag #SelvaggiaNonMentire schiaffato in tl su twitter (ho anche quello, sono ubiqua) e mi sono chiesta cosa diavolo stesse per accadere al mio povero mondo tranquillo.
Io onestamente non ricordo gli ultimi due incarichi utili della Lucarelli e ci sarà pure un motivo, ma pare che dai suoi post sia una che la lingua non la tiene a posto e di norma ciò è per me dote apprezzabile.
Ora, mi informo qua e là perché tanto l’università non si fa sentire e non posso prenotare esami col bel risultato di scoprire che questi sono amicici di Facchinetti.
Facchinetti who? Quello del Capitano Uncino, l’abbiam ballata tutti almeno una volta per far contento l’animatore del campeggio che organizzava il Gioco Aperitivo -ecco un altro pover uomo con un compito ingrato-.
Insomma, il pelatino dice che Sole non è un prodotto preconfezionato quando esplicitamente si riferiscono a lui come ad un “progetto Sole”.
Mi pare che qui qualquadra non cosi” e mi stanno perculando, mi son detta.
Per cui dopo aver letto sull’argomento e aver visto la reazione matura di Selvaggia Lucarelli -bannare e bloccare gente che critica civilmente sui social- mi son detta che dopotutto l’incazzatura è comprensibile, specie perché alla gente non piace sentirsi presa per i fondelli e nemmeno che tentino di rovinare un bel mondo (per quanto perfezionabile) di Youtube con la scorrettezza e la falsità, oltre che una palesissima mancanza di professionalità da parte di due persone che mi aspetto abbiano una certa capacità di pr , specie sui social vista la loro fama.
Ho sentito le proteste di alcuni youtuber e ho aderito anche io con questo post alla loro protesta, perché davvero, nel trattare coi fandom voi non siete capaci: ci sono i clienti, i fruitori e poi ci sono i fan, che sono brutte bestie permalose e soprattutto molto ben informate su ciò che gli interessa.
Per la serie: avete voluto internet? Ora pedalate e anche velocemente.
Vi dovrei presentare le directioner per addestrarvi un po’, dato che siete forse campioni di satira (sento Petronio rivoltarsi sottoterra e mi scuso col buonuomo per l’infelice accostamento alla Selvy nazionale) ma non sapete vendervi da soli dato che vi hanno, a vostra volta, creato altri pompando un’immagine che altrimenti sarebbe presto svanita agli occhi del grande e famelico pubblico che ormai, per la maggior parte, ha abbandonato la tv e si è spostato sul web per avere un’alternativa libera e creativa di fruizione dell’intrattenimento.
Voi no, però, voi non siete capaci di fare la o col culo del bicchiere e rovinate tutto non sapendo ammettere una cosa che di per sè non è scandalosa e anzi sanno tutti, cani e porci.
Spero sinceramente di non dovermi esprimere mai più a riguardo di questo ragazzo e della Selvy (boh, Francè! Fai ancora il dj? Che si dice? Come butta? A momenti non ricordo nemmeno che faccia tu possa avere…) perché non sono argomenti che mi colpiscono profondamente, ma il perbenismo nazionale non concepisce che qualcuno si possa interessare anche a una condivisione dei media sul web nel rispetto dell’utente e della sua intelligenza.
E’ un argomento importante, non è la Lucarelli in sè il problema come non lo è Sole, ma alcuni preferiscono guardare il dito quando viene indicata loro la Luna ritenendo futile il discorso.
Per me non lo è, ma ripeto: trovo certi personaggi di importanza secondaria, le conseguenze delle loro azioni però riflettono gli umori di larga parte degli utenti, per cui invito a pensare a ciò che si fa e si scrive su ogni piattaforma.
Io ho pensato parecchio, forse avrei dovuto farlo di più, forse avrei dovuto avere lo stipendio di alcune persone o i loro follower (come alcune fan/oche suggeriscono, riprendo testualmente) per poter aprire bocca.
A me non sta bene.
Mi scuso per i toni duri così fuori dalla norma degli scritti sul blog, ma davvero ne ho piene le palle.
Grazie a tutti per l’ascolto e grazie ai 23 followers, siete stupendi <3.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...