recensioni

The Avengers: The Age of volevamo almeno un’altra ora di film.


Questa è la storia di come i problemi di comunicazione di Tony Stark abbiano creato soltanto altri casini.
Ma andiamo con ordine: vediamo gli Avengers in missione, un sacco di casini, combattimenti fighi, il recupero dello scettro di Loki e poi Stark ha le visioni, ma no prob perché poi fanno tutti festa.
Iron Man ha il progetto di costruire l’intelligenza artificiale che protegge il mondo perché lui poverino si sente inferiore e non vuole dirlo a nessuno, Barton ha messo su famiglia e ci sono in giro due ragazzotti fighi quanto pericolosi che odiano a morte Anthony perché li ha resi orfani, sai mai che alla somma di minchiate che uno può fare nella vita il commerciare in armi possa mancare.
Il pinocchio metallico creato da Iron Man, dicevamo, si risveglia dopo essersi pappato Jarvis, buonanima, e inizia a fare un sacco di casino cantando canzoni creepy insieme ai fusti di prima che si divertono a rivoltare i Vendicatori gli uni contro gli altri (che squadra di merda se basta una ragazzina a distruggerli lol)e si vendica di una genialata di Barton rivoltando Hulk contro Tony.
Ragazza, tu mi piaci.
Insomma,finiscono tutti felici e contenti a parte Natasha e Wanda che si perdono fratello e fidanzato, ma chi se ne frega, no? Su, non soffermiamoci su simili quisquilie per più dei due minuti semi-irrilevanti a esse dedicati dal regista.
Ora cominciamo con la solita lagna:”Eh, ma messa così è ovvio che è una stronzata, tu non fai anlisi serie!11!!”.
No, è stato il regista ad essere poco serio, stavolta, quindi vi presento il film esattamente con la sua stessa professionalità.
La gemellina Maximoff è Elizabeth Olsen ed era il personaggio più atteso del film, ha persino superato le mie aspettative più rosee.
Il gemellino fusto è Aaron Taylor Johnson, gioiellino di tenerezza e simpatia nonché attore davvero bravissimo.
La pellicola raccontava una storia godibile con effetti speciali ovviamente grandiosi e buone interazioni fra i personaggi, ma … non va troppo oltre.
Vediamo ogni protagonista:
1)Tony Stark:aumentano i suoi problemi, le sue paure, le sue insicurezze e si sente uno schifo.
ALLELUIA!
2)Capitan America:è un leader carismatico, con una forte vena idealista e spiritoso ,spigliato e divertente con Thor.
Promosso con riserva per quella strana scena con Natasha, ma promosso perché forse è l’unico che crede davvero nel valore dei Vendicatori .
3)Natasha Romanoff: da Winter Soldier è mutata radicalmente iniziando mostrarsi umana, fragile e soprattutto disorientata, i ricordi che farà emergere Wanda la sconvolgeranno profondamente.
La vediamo innamorata di Bruce Banner e profondamente desiderosa di esplorare il suo lato umano dopo aver preso coscienza di averne uno e che è spaventosamente sensibile e delicato.
Però la sorte le fa una pernacchia e se ne va saltellando.
4)Bruce Banner: è attratto da Natasha Romanoff, sostanzialmente, e si approccia a lei con una timidezza da shojo manga semplicemente adorabile, da nerd puro che sta benissimo sul personaggio.
È a mezzo millimetro dalla felicità, ma ehy! La ricordate la mutilazione oscena del film? Perché se ne va, Bruce? Lo voglio detto a chiare lettere, perché non posso immaginare io cosa il regista ha deciso di tagliare.
5)Clint Barton: interpretato da uno dei migliori attori del cast, lo vediamo padre e marito (mezzo normale, gioiamo!) che tiene insieme davvero i Vendicatori nei momenti di crisi col suo self control e la sua lucidità e chiarezza.
Un po’ strana la “conversione” della Maximoff, ma teh, la prendiamo così e mettiamoci un punto, perché una ragazzina spaventata non sarebbe affatto invogliata ad alzarsi in piedi da un discorso del genere.
Me lo aspettavo più ispirato,visto anche che gli odi di PietroandSorella sono durati anni.
Però io spacco il capello in quattro, ok.
6)Ultron:Ultron è bellissimo, bravissimo e terrorizzato dalla mortalità del corpo, ossessionato da una pace che è solo distruzione e che pensa sia l’unica speranza dell’uomo.
Wedon, questa è roba vecchia, su.
Funziona, ma è vecchia.
7)Thor, ovvero il dio dai pettorali sacri:lasciatemi quei cinque minuti di fangirlismo per il suo tuffo nell’acqua magica mezzo nudo.
Hemsworth sa recitare! Hemsworth sa recitare! Campane suonate e tamburi rullate, Hemsworth sa recitare.
Ed è fidanzato con un aspirante Premio Nobel, mica cazzi.
Boys love science.
Il dottor Eric è a casaccio e la scoperta della fonte avviene senza uno straccio di spiegazione, quindi da ora in poi per me è Indiana Jones.
Sempre perché non c’erano abbastanza cose a caso nel film, oltre alla morte random di Pietro che qualcuno paragona a Coulson.
Bitch, plz: Coulson era simpatico ,Pietro era di tutt’altro spessore, perché era ricco, complesso, tormentato,spiritoso, spigliato ,ironico…avete capito, no?
Gli attori migliori sono stati Ultron, Hemsworth, Renner e Ruffalo insieme a Olsen e Johnson.
Vi chiederete perché non ho messo Robert pur essendomi piaciuto.
Perché è sempre uguale, ma non per colpa sua: per quanto straordinario, temo che il personaggio assegnatogli, salvo una improvvisa evoluzione in Civil War, ha detto tutto quello che aveva davvero da dire.
Insomma, meh.
Non sono stata buona, eh? E per fortuna che ho apprezzato il film, so che state per farmelo notare.
Il voto finale è un 7, ma perché gli effetti han salvato la cosa.
Ci sono inseriti dentro anche tanti temi interessanti come le discussioni sulla guerra preventiva, cosa sia la pace,se per la scienza sia possibile davvero risolvere tutti i problemi che la società moderna pone, cosa sia una famiglia, cosa comporti per una donna la sterilità, il terrorismo psicologico e quanto siano realmente potenti le nostre paure, cosa sia normale e cosa sia mostruoso.
Però… di sfuggita, di straforo, a parte quello che coinvolgeva -maddai?-direttamente Iron Man.
DATE UN FILM A QUELLA OLSEN!!
*lancia Oscar ai gemelli e a Barton*.
Guardatelo pure, ma non ve lo consiglio caldamente come altri film, unpop opinion come al solito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...