recensioni

27/04 in memoria di Steve Rogers.

download (1)Siccome questa è una terra cattiva parliamone francamente. Il 27/04/2016 Steve Rogers è morto: il ragazzo buono,con una profonda idea di giustizia e etica,dolce,è morto.  È diventato ciò che io temevo, ovverosia un militare che ha a conto solo la possibilità di riuscita e gestione di una missione e non eventuali danni collaterali scaricati tutti sulle spalle di un già non innocente Tony Stark. La trama di questo film ruota intorno alla siglatura degli Accordi di Sokovia in seguito a un disastro in Nigeria,causato da una supposta imperizia di Wanda Maximoff. Le conseguenze divideranno gli Avengers e idem faranno le azioni politiche conseguenti. Durante tutta la pellicola troviamo a confronto le posizioni dei due schieramenti che esaminano la questione di quanto sia possibile essere davvero autonomi senza conseguenze impreviste e dell’assunzione delle proprie responsabilità un po’ oltre il “sono stato io”.Sono implicazioni etiche e diplomatiche di importanza molto vasta e l’idea è anche buona. Peccato qualcosina qua e là,oltre alla discutibilissima scelta di far passare Iron Man per un demente all’improvviso responsabile di tutte le colpe del mondo.  Premetto che questo film mi è piaciuto.    Perché:

1) I cattivi sono fenomenali:profondi,ricchi,spinti da motivi umani e non la solita conquista del mondo. Il dolore attraversa questo film con una vena aspra che ho apprezzato molto.  Bruhl,grazie di esistere.

2)Robert Downey Junior e Scarlett Johansson (i cui personaggi dovrebbero sfogare la tensione sessuale repressa e quell’affetto un po’ patologico che li lega) hanno fatto da perno emotivo del film.  Duri,riflessivi,unici due abbastanza maturi da prendersi insulti e responsabilità dei loro sbagli. Fantastica prova guys.

3)Paul Bettany:tu c’hai provato, tesoro,ma chiaramente lei c’aveva il culetto sodo di Barton da seguire . Non vestite mai piú Visione con abit;i umani e è sprecato in questi film.  Aveva ragione. Punto.

4)Bucky:tesoro,tu hai piú senso di responsabilità di Rogers. Il che è tutto dire. Ottima prova per Sebastian Stan,conosce e ama il suo personaggio.

5)Zia May e Spiderman:prendetevi Tony e Natasha e siate felici. Per sempre. Tipo. Siete solo meravigliosi e una ventata di candore e gioia che serviva.

6)T’Challa:maturo,profondo,impulsivo,flirty.  Re. Abbimi. Grazie. A parte gli scherzi,ottimo inizio e spero il tuo film sia una figata cosmica.

7)Cheadle: abbimi pure tu vecchio,sei la cosa bella di questo film.

 

Parliamo di cosa davvero non ho tollerato del film.

1)Steve che fa il cinico a casaccio.  Nel senso: capisco bene le sue motivazioni iniziali per non firmare gli accordi e sono giuste. Condivisibili. È tutta la merda che viene dopo con il video della morte dei genitori di Tony che è NO. No perché le vittime diventano o colpa di Stark o danno collaterale. No perché non è da amico  e non considera nemmeno cosa capita agli altri Vendicatori che lo seguono.  Si dice da solo che Bucky è sopra tutto. Clint ha una famiglia,cazzo! Dieci secondi di buone parole per Wanda e pensi di riscattarti liberandola?Comodo,vero Capitano?

3)Wanda: no. Si vede quanto sia triste per la morte di Pietro #sarcasm e quanto stia elaborando un lutto. E quanto sia terrorizzata dalle sue capacità, perché quel dialogo con Visione non è un approfondimento psicologico,ma culinario. Mandiamolo a Masterchef.

4)Sicuramente nope è anche la paraculata la letterina finale. E la sparizione di Natasha, ma quella é legata anche a necessità contrattuali di Scarlett,perciò ok.

Tirando le somme. Questo film mi è piaciuto? Non lo so. So di avere lo stesso amaro in bocca di Tony Stark e Natasha,una volta uscita dalla sala. Tecnicamente otto pieno come voto e ovviamente dovete vederlo. È un’ottima prova recitativa Marvel. Ma non è un film facile, finalmente e vi dará da pensare. Molto. Ciò mi fa felice ❤.

A Doctor Strange e Infinity War,fans.

Annunci

6 thoughts on “27/04 in memoria di Steve Rogers.

    1. Personalmente adoro la tua classifica perché da voce a una categoria di film sin troppo bistrattata e presa seriamente: i film d’azione trash,fracassoni e fini a sé stessi. Io ho visto con mio padre i Die Hard e i Mercenari e mi hanno strappato molte più risate di tanti film serissimi della categoria .
      Certe perle non sono affatto comprese u_u.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...