Hello, it's me

Don’t touch Harley Quinn.

2a1c472400000578-3144597-barely_recognisable_margot_spends_endless_hours_in_hair_and_make-a-4_1435680977790

Allora, mi sembra necessario e doveroso fare ordine.
Parliamo di un personaggio di spicco del mondo di Gotham: Harley Quinn e inquadriamola un attimo.
Sappiamo di lei che era una ex psichiatra che visitava Joker, e affetta da una morbosa attrazione per lui, finisce per farsi torturare e imprigionare in manicomio dopo essere diventata una dei criminali più famosi in paio col suo verdecrinito compare.
Si è criticato il suo sviluppo come pessimo compromesso politically correct fra la mezza ameba dei fumetti e una badass spaccaculi martellomunita.
Si è criticato il suo sviluppo perché metteva in ombra quanto sia abusiva la relazione che vive con Joker, perché lui “la amava” e perché la faceva parere solo un folletto insensatamente pazzo e poco credibile quando la si voleva ameba piagnucolosa ai piedi di Puddin.
Sapete cosa penso io? Che siete tutti rincoglioniti.
Elenco dei motivi.
 
1. esaminate Harley Quinn e il concetto della sua relazione abusiva col Joker dal punto di vista sbagliato, ovvero quello di un critico che guarda ad un eventuale pubblico analfabeta funzionale che è andato al cinema e pensa possa uscirne turbato e con un’idea distorta.
Il problema è del pubblico analfabeta funzionale è che penso possa cogliere il malsano in una scena di tortura e nel tuffo nell’acido che J le fa fare -scusa se ti chiamo J, Jared, ma qui siamo fra amici, no? Su, kiss me e continuiamo- senza dover rimarcare la cosa con la scena di un ceffone. Se un ceffone è una cosa grave, e vi fa più impressione quello di uno che chiede alla fidanzata di far ciò che Joker chiede, vedi il tuffo,vedi il mitra, vedi l’elettroshock… secondo me dovete ricombinarvi i neuroni perché se per voi non è abuso esplicito questo, avete davvero bisogno voi degli occhiali.
Non l’ha buttata da una finestra ma da un elicottero.
Oddio. Che bella persona! Scherzate vero?
 
2. Harley è una persona che ha bisogno di un legame affettivo di simbiosi e dipendenza, di venerazione di una figura autorevole che eserciti anche su di lei e il suo mondo un controllo -anche violento- di cui lei non è più capace.
Deve superare i limiti con qualcuno che sia pronto a seguirla.
Ma questo significa che deve picchiare meno duro? Ricordo che è una delle donne criminali più potenti di Gotham, insieme al J che è il suo re. Pensate sia arrivata lì perché piagnucolava implorando di salvarla da Joker? O aggrappandosi alle sottane di chicchessia?
Crescete che cazzo.
 
3.Harley è una persona a cui hanno aggiunto il tratto di saper creare legami, di saper entrare in empatia con gli altri, seppur in modo tutto suo e peculiare -ricordiamo la frase che dice a El Diablo e come ascolta senza fare una grinza la sua storia- e di farsi conoscere non solo come dipendente da Joker, ma anche come donna in grado di gestire autonomamente una versione della sua vita. Parziale e in nessun modo sana, ma è un tentativo. Non è nemmeno riuscito, perché Joker ricompare a soffocare la sua autonomia e la sua crescita narrativamente parlando e anche umanamente.
Deadshot era il suo momento per cambiare, ha dimostrato di credere in lui, ha dimostrato di saperlo seguire e accettarlo come capo e amico,soprattutto, figura che per lei ha un significato del tutto iconico e particolare, equivalente o quasi al suo puddin.
 
So now, c’mon and tell me that Suicide Squad Harley è scritta col culo e politically correct. Rivedete voi piuttosto cosa vi fa impressione, in cosa intendente davvero vedere violenza e malsano oppure no.
Perché non è colpa di questo film se ci saranno ragazzine con idee distorte, né di Cinquanta Sfumature o di Twilight, di After. E’ colpa di un pubblico che non è più educato a riconoscere gli sbagli come tali, a non riconoscere l’orrore come tale e che quando esperisce un prodotto qualsiasi è completamente anestetizzato dal punto di vista culturale e mentale.
E non toccatemi mai più questa Harley, perché probabilmente non abbiamo visto gli stessi film.Ci sono personaggi ben scritti e mal scritti, mal sviluppati e con un arco interessante: guardiamo come cambierà e se lo farà , questa Quinn, allora potrete definirla malriuscita e un compromesso per dovere di politica.
Ma non è questo il giorno.

*Cali il sipario*.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...