recensioni

Beauty And The Beast.

rs-beauty-and-the-beast-73459537-b5a5-407d-920c-bd63cccdbb2eSignore,signori,si alzi il sipario sul villaggio di Villeneuve, paesino della Francia in cui si ambientano le vicende di questo remake della Bella e La Bestia.
La trama è classica, con un tragico errore passato di un principe che gli costa la mutazione in bestia e una giovane fanciulla in grado di superare le apparenze, romperà la maledizione aprendogli le porte del suo cuore e riconoscendolo come uomo meritevole di amore.
Qui si fermano le considerazioni eventualmente spoiler sulla trama, ma sappiate che non posso aver pietà per qualcosa che massacra tanto brutalmente la mia infanzia e le canzoni che l’hanno colorata.
Il primo problema è il rifacimento delle canzoni, che sminuisce o accentua tratti distintivi dei personaggi, dà tono alle situazioni e spessore ai sentimenti di chi le interpreta dando sfumature nuove alla trama sviluppata sotto gli occhi dello spettatore.
La canzone d’apertura dipinge Belle come una persona volutamente asociale, che ha un cattivo rapporto coi paesani, li guarda dall’alto in basso, non rivolge la parola e questo mi infastidisce profondamente: è una ragazza umile, buona, corretta e sicuramente non priva di difetti, ma lo snobismo non dovrebbe essere il suo principale.
Socializzare non è obbligatorio e sono la prima a sostenerlo avendo attraversato una simile fase di vita, ma non bisogna mancare di rispetto nemmeno negli atteggiamenti.
I campagnoli sono spaventati dalla sua volontà di istruire le bambine -una- e di voler leggere,costantemente,di voler apprendere e poter essere polemica, pare, quindi le fanno i dispettucci da invidiosi.
Entra in scena Gaston, che potrebbe essere un personaggio affascinante, ma è infido e pericoloso al punto da compromettere il legame fra Belle e suo padre e Belle e la Bestia, per puro tornaconto personale, fino ai livelli più folli.
Mi dispiace dover notare che questo sembra uno dei pochi personaggi che ha un buon spessore, buone parti musicali e caratterizzazione.
L’altra canzone con pesanti difetti é Stia Con Noi, che è pesantemente rimaneggiata nella melodia e anche il testo è stato rivisto, ma la parte peggiore è la messa in scena: è un filo troppo., per i miei gusti,soprattutto sul finale e Uno Sguardo D’Amore diventa uno strumento fine unicamente ad esprimere i sentimenti di Belle e non evidenziare contemporaneamente i difetti della Bestia e come lui cambi per la prima volta.
Non mi è piaciuto il trattare con sufficienza il passato di Adam e la sua crescita personale, devo ammetterlo, perchè erano le parti sulle quali si incentrava la partenza della storia che portava Belle da lui.
E sì, il padre di Belle si è comportato da ladro, chiamiamo le persone con i giusti aggettivi, per quanto poetici possano essere i loro comportamenti.
Il resto è un mero appiattimento del personaggio del principe e della sua storia, di Belle che si innamora palesemente di lui perché è istruito, e sembra più Quasimodo che piange un’Esmeralda assente , nella scena in cui Belle va a salvare il padre, che un principe addolorato.
Sì , non ho ancora finito di elencare cose negative a cinquecento parole.
Superate le parti musicali il vero massacro psicologico è stato il castello,le parti con gli oggetti, specie con Lumiére, no li ricordavo dei piccoli ricattatori che praticamente tentano di fermare Belle pur di salvarsi la pellaccia e tornare umani magari alle spalle di una ragazzina innocente e spaventata che tanto di rigirarsi per i fatti loro, per quanto comprensibili non migliorano la qualità dell’arco narrativo di Belle ,che è ancora impaurita e loro sono i colpevoli della condizione di crudele bestia di Adam.
E ci ho rinunciato formalmente, a quel punto, a provare ad analizzare il film, ho sospeso il cervello in formaldeide e aceto.
I pregi della pellicola ci sono, il primo è Luke Evans, sommo,inestimabile prezioso Evans.Sono una persona convinta che non si possa superare un certo livello di charme, poi Evans mi smentisce con un sorriso,fossetta sul mento e un accenno di passo di danza: eleganza,sensualità e malvagità.
Mi piace pensare che il principe pur non essendo super sexy sia aderente a quello del cartone animato e l’ho apprezzato moltissimo, per questo: una persona semplice e pulita, un ragazzo ancora giovane eppure di regale provenienza ce ha saputo instaurare malgrado tutto una buona chimica con la sua principessa.
Mi sono sembrati molti i difetti della pellicola, ma il ruolo era ritagliato per essere una specie di AU di Harry Potter in cui le era una novella Hermione Granger in mezzo a un mucchio di coetanei svogliati e ignoranti che le danno della sanguesporco.
L’abito da sposa e gli abiti del principe sono senza dubbio i look migliori in questo film, gli altri mi appaiono troppo semplici e con vari difetti, specie nelle gonne femminili.
Arriviamo invece al gioiello indiscusso della pellicola: LeTont, che è a tratti codardo,a tratti tenta di distaccarsi da Gaston e farlo riflettere, poi è sempre così sfacciato, così puramente ironico, tranquillo, dalle allusioni palesi eppure veramente innamorato di Gaston, ma contemporaneamente sa fare passi indietro se necessari e finisce per ballare tranquillo con un altro uomo.
Che belli, il solo ad essere andato veramente oltre le apparenze in modo naturale è stato lui.
n ogni caso ho sospirato come una scolaretta per questo film,lo ammetto senza problemi perché gioca sul fattore nostalgia e lo usa con lo spettatore dosandolo sapientemente per tutta la pellicola.
E’ un film estremamente coinvolgente, con buoni messaggi attuali sulla parità di genere e la libertà personale, quindi devo dire che me lo sono gustato pur avendo questi difetti e problematiche.
Emma come attrice non mi entusiasma mai, eppure qui è sorprendentemente gradevole e ho potuto identificare i miei quattordici anni e ciò mi ha fatto solo piacere.
Insomma, un bel complimento per chi ha fatto questo enorme  lavoro tecnico, ma lo guarderò in lingua iriginale per avere un parere più completo, prima di dare un voto.

Annunci

2 thoughts on “Beauty And The Beast.

    1. Sei davvero gentilissima e sono contenta che le mie recensioni ti piacciano così tanto çAAAAç, ogni volta che ricevo un complimento qui mi commuovo lol.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...